Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.caivenaria.it/home/sito/templates/jf_texturia/scripts/php/mainmenu.php on line 21

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.caivenaria.it/home/sito/templates/jf_texturia/scripts/php/mainmenu.php on line 92

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.caivenaria.it/home/sito/templates/jf_texturia/scripts/php/mainmenu.php on line 92

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.caivenaria.it/home/sito/templates/jf_texturia/scripts/php/mainmenu.php on line 92

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.caivenaria.it/home/sito/templates/jf_texturia/scripts/php/mainmenu.php on line 92

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.caivenaria.it/home/sito/templates/jf_texturia/scripts/php/mainmenu.php on line 92

video offerto da venaria.tv
Per vedere i video del cai venaria clicca qui

Costituito il 23 ottobre 1863 a Torino - anche se si può affermare che la sua fondazione ideale sia avvenuta il 12 agosto dello stesso anno, durante la celeberrima salita al Monviso ad opera di Quintino Sella, Giovanni Baracco, Paolo e Giacinto di Saint Robert - il Club Alpino Italiano è una libera associazione nazionale che, come recita l’articolo 1 del suo Statuto, “ha per iscopo l’alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, specialmente di quelle italiane, e la difesa del loro ambiente naturale”.

<< Con la votazione espressa durante l’assemblea dell' 8 marzo 2007 ed alla prima riunione del Consiglio Direttivo – dichiara Franca Guerra, presidente della sezione del Cai di Venaria Reale -, i Soci ed i nuovi Consiglieri mi hanno onorato della loro fiducia che mi auguro di non deludere>>.
Nell’anno che sta per concludersi, alcuni importanti progetti quali la modifica del locale invernale al Rifugio Daviso e l’ottenimento della Personalità Giuridica, già avviati dal precedente Direttivo, sono stati portati a termine. Sono state intraprese altre iniziative come l’adesione alla Scuola Intersezionale di Alpinismo G. Ribaldone e “Scalate e Dintorni”; quest’ultima ha ottenuto il patrocinio dell’Assessorato allo Sport ed alle politiche giovanili dell'Amministrazione venariese.
La manifestazione sarà annuale e rivolta a tutti gli allievi della Scuola Media M. Lessona e Don Milani.
Alle consuete attività quali, la Scuola di Sci, l’Escursionismo, il Cicloescursionismo, l’Alpinismo Giovanile, (arricchito di un nuovo Accompagnatore Sezionale), hanno partecipato un buon numero di vecchi e nuovi Soci. Il Coro Paolo Daviso, dopo un breve periodo di riposo ha ripreso i concerti nei paesi limitrofi. La gestione del Rifugio Daviso ha visto aumentare le presenze. Un fuori programma, ma con risultati inaspettati sono state le celebrazioni per la ricorrenza dei 150 anni della prima ascensione alla Levanna Orientale . L’evento ha visto impegnati i Comuni della Val Grande, la Comunità Montana, il Soccorso Alpino Forno Alpi Graie, le Guide Alpine Valli di Lanzo.
<< A questo punto è doveroso, - precisa Franca Guerra -, un caloroso ringraziamento al Presidente uscente Carlo Brizio per i preziosi consigli e suggerimenti. Grazie anche a coloro che mi hanno sostenuta e seguita in questo impegnativo lavoro. Noi tutti siamo stati gratificati dal volto sorridente dell’Amico che incroci per strada, sui sentieri, al rifugio o presso la sede di via Picco, il giovedì sera. Un ringraziamento anticipato rivolgo a chi vorrà seguirmi in questo cammino di divulgazione e conoscenza della nostra passione: LA MONTAGNA.
Sì, cari Soci, la programmazione per il nuovo anno sarà altrettanto impegnativa.
Proseguiranno la scuola di sci, le gite in montagna, a piedi e in mtb, gli incontri conviviali e le serate con proiezioni e canti. Un appuntamento importante, che ci toccherà da vicino sarà la “11ª Settimana Escursionistica Nazionale”, organizzata dal CAI nelle Valli di Lanzo dal 21 al 28 giugno 2008. Il rifugio rimarrà aperto durante tutta la settimana, oltre, naturalmente, al normale periodo di apertura . Altri progetti “bollono in pentola” e come sempre, per realizzarli, abbiamo bisogno della collaborazione di tutti i Soci. Vi aspettiamo, a braccia aperte, con l’amico, il collega o il vicino di casa>>.

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritte nella nostra Cookies Policy.